Annunci di Lavoro

Il Rosso Conero

Il Rosso Cornero è un vino marchigiano che nasce dai vitigni posti esclusivamente lungo i pendii del monte Conero, nella provincia di Ancona, a ridosso del mar Adriatico.

Di questo vino ci sono pervenute alcune leggende che ripercorrono la storia di questa antica bevanda. Il racconto più datato ci parla del monte Conero come l'ultimo scoglio rimasto in superficie di Adria, una specie di Atlantide, che la storia vuole ormai totalmente sommersa nel mare Adriatico.
Parlano di questo vino anche i monaci Benedettini, i quali in alcuni documenti rendono note cure mediche fatte con del vino prodotto dalle uve del monte Conero.
Persino Plinio il Vecchio, dedicò una parte della sua 'Naturalis Historia' a questa bevanda e a tutte quelle del versante Adriatico, non mancò nemmeno Giacomo Leopardi, il quale, di origini recanatesi, dedicò alcuni versi al famoso vino e ai suoi effetti.

Al Rosso Conero è stata ufficialmente assegnata la Denominazione di Origine Controllata nel 1967, poi modificata nel 2004 e trasformata in DOCG.
La produzione è dunque esclusivamente circoscritta alla zona del monte Conero, e quindi ai comuni di Ancona, Sirolo, Camerano,Offagna, Numana, Osimo e parte di Castelfidardo.

Il vitigno da cui viene prodotto è per l'85% proveniente dalle uve Montepulciano, frutto locale, e per il restante 15% da uve Sangiovese.

Visita anche:

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516